fbpx

Auto elettriche: la Fiat verso un cambiamento radicale

Auto elettriche: la Fiat verso un cambiamento radicale

Lo storico brand italiano abbandonerà gradualmente, a partire già dal 2025, le motorizzazioni termiche, per produrre solo auto elettriche

A partire dal 2030 la Fiat produrrà solo auto elettriche: lo ha annunciato Olivier Francois, amministratore delegato del marchio e Chief Marketing Officer di Stellantis.

Lo storico brand italiano abbandonerà pian piano, a partire già dal 2025, le motorizzazioni termiche, diventando un marchio solo elettrico. “Tra il 2025 e il 2030, gradualmente, la nostra gamma di prodotto diventerà solo elettrica. E questo sarà un cambiamento radicale per Fiat – dichiara  François – la scelta di lanciare la Nuova 500 elettrica è stata presa prima del Covid infatti, già allora, eravamo coscienti che il mondo non poteva più accettare compromessi”.

La notizia è stato data durante un evento, che si è svolto in streaming in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente 2021, in cui si è discusso delle città del futuro insieme all’architetto Stefano Boeri. Maggiori dettagli probabilmente arriveranno con la presentazione del piano industriale di Stellantis, tra la fine del 2021 e l’inizio del 2022.

Mobilità sostenibile

L’obiettivo del progetto “European Green Deal” è quello di diventare il primo continente entro il 2050 ad essere climaticamente neutro. L’Unione Europea entro il 2025 installerà, infatti, per le auto elettriche circa 1 milione di ricariche per il rifornimento pubblico. Queste stazioni saranno necessarie per i 13 milioni di veicoli a zero o basse emissioni di CO2 previsti nelle strade europee.


Ti potrebbe interessare: Auto Euro 7: che fine faranno diesel e benzina?

Mobilità sostenibile, secondo François, oltre alla cura dell’ambiente significa anche affrontare i costi, offrendo auto elettriche alla portata di tutti. “Fiat – ha detto Francois – ha inventato la mobilità alla portata di tutti. La 500 ne è un esempio. Penso che la nostra prossima missione sia rendere la mobilità sostenibile per tutti”.


Ti potrebbe interessare: Noleggio a Lungo Termine, una scelta ecologica che rispetta l’ambiente

Oggi, Fiat propone solo la nuova 500 elettrica, un modello che sta ottenendo un buon successo, non solo in Italia. Presto arriverà anche la versione definitiva della concept Centoventi, presentata al Salone di Ginevra del 2019.

Fiat 500 elettrica

La Fiat 500 elettrica è l’auto a emissioni zero più venduta in Italia nei primi mesi del 2021. Un exploit per questo che è il primo modello Fiat nato full electric e 100% made in Italy. La Fiat 500 elettrica percorre sino a 320 km, nel secondo gioca un ruolo chiave il sistema fast charger da 85 kW: per percorrere 50 chilometri basta una ricarica di 5 minuti.


Ti potrebbe interessare: Auto preferita dalle donne: la celebre Fiat 500

E per ricaricare l’80% della batteria ne occorrono 35. Una volta chiusa la piccola porta, non c’è nessuna differenza con le altre 500: stesso stile, stesse dimensioni.

Fiat Centoventi

La Panda del futuro, si propone anch’essa tra le soluzioni di mobilità elettrica più accessibili sul mercato, con un’autonomia sufficiente per affrontare anche viaggi lunghi fuori città.  Il Concept Centoventi è fondamentalmente una “tela bianca” pronta per essere dipinta secondo i propri gusti ed esigenze. Potrà, infatti, essere personalizzata scegliendo tra 4 tettucci, 4 paraurti, 4 copriruota e 4 pellicole esterne. La plancia presenta dei piccoli fori su cui si possono ancorare diversi componenti aggiuntivi, mentre i pannelli porta sono totalmente personalizzabili e ispirati alla porta del frigorifero.

Anche l’autonomia della Panda del futuro è personalizzabile, infatti si possono scegliere tre diverse tipologie di batteria. Di serie ha un’autonomia di 100 km, ma è possibile acquistare o noleggiare fino a 3 batterie addizionali, con incrementi di 100 km ciascuna. In totale, si può raggiungere un’autonomia di 500 chilometri.

Il passaggio alle auto elettriche

Ne abbiamo già parlato recentemente in questo articolo. Sebbene le vendite di auto elettriche sono cresciute enormemente il passaggio all’elettrico non sarà così rapido e semplice. La questione è legata a diversi aspetti: i costi, come afferma anche François, che sono ancora troppo elevati, la disponibilità di colonnine e il reperimento delle materie prime.


Ti potrebbe interessare: Auto elettrica: cosa c’è da sapere sulla ricarica

Per esempio, per rendere più accessibili le elettriche Fiat proporrà nuovi prodotti finanziari. Altro problema è la necessità di aumentare le possibilità di ricarica all’interno dei condomini, ripensando quelli di domani, ma soprattutto adeguando quelli già esistenti. Oltre a ciò, è necessario rendere più visibili i punti di ricarica della città e aumentare le colonnine di ricarica rapida. Clicca qui per tutte le nostre proposte di auto elettriche con Noleggio a Lungo Termine.

E da oggi ancora più libertà, flessibilità e indipendenza, con la nuova formula di noleggio auto km illimitati.

Scegli il veicolo più adatto a te e guida senza pensieri!

× Hai bisogno di aiuto?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi