fbpx

Auto elettrica: cosa c’è da sapere sulla ricarica

Auto elettrica: cosa c’è da sapere sulla ricarica

Scegliere un’auto elettrica significa contribuire a salvaguardare l’ambiente, ma comporta anche un notevole risparmio sul carburante. Scopri di più sulla ricarica

È il futuro della mobilità su strada: il biennio 2020/2021 è, infatti, quello del boom dell’auto elettrica. Una vera e propria svolta nella lotta all’inquinamento, sostenuta dal Governo che ha previsto incentivi fino a 6000€. La legge prevede l’erogazione di un ecobonus in base al livello di emissione della vettura stessa. Al contrario, per i modelli che inquinano verrà applicata un’ ecotassa da 1.100 ai 2.500 €.

In base ai dati dell’UNRAE (Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Europei) i veicoli elettrici entro il 2030 potrebbero rappresentare, insieme alle auto ibride, il 50% del totale delle vendite, grazie anche agli interventi preposti a potenziare l’innovazione in Italia.

È naturale, quindi, incrementare gli investimenti nelle tecnologie, nelle infrastrutture e anche nell’estetica e nelle prestazioni dei modelli delle auto. Gli interrogativi più frequenti, però, riguardano costi, tempi di alimentazione e diffusione delle colonnine per la ricarica dell’auto elettrica.

Costi di ricarica dell’auto elettrica

La ricarica dell’auto elettrica prevede una doppia modalità: utilizzando la normale rete domestica, come faremmo per il nostro computer, che rende necessario però l’acquisto di una presa CEE industriale, oppure servendosi delle apposite colonnine diffuse sul territorio. Per entrambe le modalità, ovviamente, i costi da considerare sono diversi. Per quanto concerne la prima ipotesi, per ricaricare da casa è prevista l’aggiunta di un contatore apposito che in media prevede una spesa di 60 euro mensili. È possibile usufruire di detrazioni fiscali sia se intestato a un singolo utente, sia se intestato ad un condominio. I costi della ricarica convergeranno poi nella bolletta dell’energia elettrica. Per gli oneri riguardanti le apposite colonnine, invece, sono contemplati sia costi a consumo che “flat”, in base ad abbonamenti mensili o annuali. Questa soluzione può essere più agevole per chi viaggia molto, considerando che il principale operatore coinvolto nella diffusione sul territorio di impianti ad hoc, Enel X, offre canoni mensili che partono da 25€ per 60 kWh.

Tempi di ricarica

I tempi di alimentazione variano in base alle diverse tipologie utilizzate. La durata di ricarica casalinga, considerando un classico contatore da 3,3 kW impiegherà circa 12 ore se la batteria è completamente scarica. Le infrastrutture usate fuori casa, invece, sono dotate di diverse capacità. È possibile usufruire di colonnine da 50 kW, che prevedono una durata di circa un’ora per il pieno, ma se si utilizzano punti di ricarica con capacità di 150 kW o anche più, i tempi diminuiscono ed è possibile ricaricare completamente la batteria in pochi minuti.


Ti potrebbe interessare: Auto elettriche, i nuovi modelli attesi per il 2020-2021

Distribuzione delle colonnine

Le stime riguardanti l’istallazione sul territorio delle colonnine sono in rapida evoluzione, dati i diversi progetti attuati o in procinto di essere attuati da parte di diversi operatori. Tra le colonnine pubbliche e quelle private ad uso pubblico, come quelle posizionate in alberghi o nei supermercati, il numero si aggira ad oggi intorno a 9000 stazioni circa. Enel ambisce ad installare almeno 14.000 colonnine elettriche entro il 2022. La distribuzione delle infrastrutture di ricarica non è tuttora omogenea, con una presenza più concentrata nelle regioni del nord Italia, specialmente nelle aree urbane e nelle città rispetto a quelle extraurbane. Il Piano nazionale dell’Enel relativo all’installazione delle colonnine elettriche prevede una copertura capillare su tutto il territorio nazionale.

Un’ottima alternativa all’acquisto è il noleggio, tutto compreso in un canone mensile. Scegli tra le nostre proposte di auto ibride.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi