fbpx

Automobili segmento A: quali sono e perchè sceglierle

Automobili segmento A: quali sono e perchè sceglierle

Le automobili segmento A sono le cosiddette citycar, dalle dimensioni ridotte, adatte agli spostamenti cittadini e facili da gestire. Quali sono le caratteristiche

Le automobili segmento A sono le cosiddette citycar, dalle dimensioni ridotte, adatte agli spostamenti cittadini. A incarnare perfettamente il concetto è la Fiat 500, che fece la sua comparsa a metà del ‘900. Oggi le sue dimensioni sono aumentate, così come le “piccole” auto.

I segmenti auto

I segmenti auto si determinano sia in base alle dimensioni del veicolo sia in base alla carrozzeria. In Europa, sono classificati con le lettere dell’alfabeto: si parte dalla lettera A, che indica le vetture più piccole, e si procede man mano a classificare le auto più grandi sia per dimensioni che per prezzo. Ecco la divisione dei segmenti auto:

  • Auto Segmento A (mini cars): comprende tutte le citycar di piccole dimensioni
    (Smart, la Panda, la Fiat 500)
  • Auto Segmento B (small cars):  comprende le utilitarie, di dimensioni leggermente superiori alle city car, e non superano i 4 metri  (Lancia Ypsilon, Ford Fiesta, Fiat Punto). Hanno migliori prestazioni di guida nelle strade extraurbane e offrono maggiori comfort per i passeggeri
  • Segmento C (medium cars): comprende le berline compatte, quindi auto medie compatte e monovolume (Ford Focus, Fiat 500X, Alfa Romeo Giulietta). Offrono più spazio ai passeggeri ed hanno un bagagliaio più ampio. Sono ideali sia in città che in autostrada, per viaggi
  • Segmento D (large cars): comprende le berline di dimensioni medio-grandi, fino a 5 metri (Audi A4, BMW Serie 3). È destinata alle famiglie o a chi ricerca un’auto di alto livello, perché è spaziosa, potente e adatta a tutte le occasioni. Le prestazioni sono elevate
  • Segmento E (executive cars): comprende le berline di lusso, con carrozzeria a tre volumi di grandi dimensioni (Audi A6, Mercedes Classe E). Sono particolarmente confortevoli, hanno abitacoli grandi e tecnologie di ultima generazione
  • Segmento F (luxury cars): comprende le berline lussuose di grandi dimensioni (Jaguar XF, Audi A8). Rappresentano il meglio, sia per prestazione che per comfort di guida, e sono dotate delle migliori tecnologie disponibili.

Manca tra questi un segmento che comprende alcune auto, come i SUV (Jeep Compass, Jeep Renegade) e i Crossover (Peugeot 2008).

Le caratteristiche delle automobili segmento A

Essendo di piccole dimensioni, le automobili segmento A sono adatte soprattutto per gli spostamenti cittadini. Consentono, infatti, di muoversi agilmente nel traffico e sono facili da parcheggiare.

Vista la destinazione d’uso limitata alla città questa categoria di vetture è dotata di motori dalla potenza ridotta con lo scopo di ridurre i consumi. Avendo, inoltre, una cilindrata bassa anche l’assicurazione è più economica. Sono, insomma, vetture facili da gestire e poco impegnative, adatte soprattutto ai neopatentati.


Ti potrebbe interessare: Neopatentati? Il Noleggio Lungo Termine può essere la scelta giusta

Ad alcuni modelli è stato riservato poi un occhio anche all’estetica, ai materiali interni e alle finiture. È il caso, per esempio, della Fiat 500 e della Mini.

Le auto del segmento A non sono da confondere con le utilitarie. Essendo queste di dimensioni maggiori fanno parte del segmento B. Il termine più adatto per definire le vetture del segmento A è super utilitarie.

Le auto del segmento A

Il segmento delle citycar comprende tantissime vetture e per fare la scelta più giusta per le proprie esigenze bisogna sapersi orientare tra molteplici aspetti come comfort, dotazioni, design, consumi e, naturalmente, il prezzo. Ecco alcune che ne fanno parte:

  • Fiat 500. Una vera e propria icona, molto fedele all’originale. Leggera, facile da guidare e da parcheggiare è perfetta per muoversi comodamente
  • Fiat Panda. Molto diffusa, resta tra le preferite dagli italiani. La super utilitaria torinese è, infatti, affidabile, pratica ed economica da mantenere
  • Smart ForTwo. Ha rivoluzionato il segmento delle citycar, grazie alle sue caratteristiche di comoda vettura compatta a due posti
  • Smart ForFour. Molto diffusa è anche la versione a quattro posti della più piccola ForTwo
  • Toyota Aygo. Affidabile, pratica e scattante, è perfetta per muoversi in città. Anche l’abitacolo è molto confortevole
  • Citroen C. Pratica, maneggevole e con un design raffinato, è anch’essa perfetta per muoversi nel traffico cittadino
  • Renault Twingo. Dimensioni compatte ma tanto spazio a bordo, è dotata di un piacevole ambiente interno.

La classificazione delle auto per dimensioni e prestazioni può offrire un’indicazione di massima per aiutarti nella scelta della macchina giusta, quella perfetta, per esempio, per sottoscrivere un contratto di Noleggio a Lungo Termine

La soluzione migliore è, comunque, rivolgersi a un esperto, un professionista che ti sappia illustrare i vantaggi e gli svantaggi di ogni modello aiutandoti a scegliere la vettura perfetta in base alle tue esigenze.

Inoltre, saprà consigliarti anche sull’alimentazione e sulla tipologia di formula più adatta (Noleggio Pay per Use e Noleggio Lungo Termine Km Illimitati). 

LE OFFERTE DEL MESE

Noleggio lungo termine FIAT Panda HYBRID CITY LIFE formula BE FREE
Noleggio lungo termine JEEP Renegade PHEV formula BE FREE
Noleggio a lungo termine Fiat Panda pay per use
Noleggio lungo termine FIAT Panda HYBRID CITY LIFE
Noleggio a lungo termine Fiat 500 pay per use
Jeep Renegade 1.3 T4 PHEV 190cv Limited 4xe AT – Noleggio auto KM illimitati
Jeep Renegade 1.3 T4 PHEV 190cv Limited 4xe AT – Noleggio Lungo Termine
Noleggio a lungo termine km illimitati Jeep Compass
Noleggio a lungo termine Jeep Compass pay per use
Noleggio a lungo termine Alfa Romeo Stelvio pay per use
Noleggio a lungo termine Lancia Ypsilon pay per use
Offerta noleggio lungo termine veicoli commerciali Citroen Jumpy
×