fbpx

Noleggio a Lungo Termine: il 2022 si conclude in positivo

Noleggio a Lungo Termine: il 2022 si conclude in positivo

Il 2022 si conclude in positivo per il Noleggio a Lungo Termine, con più di 300.000 vetture immatricolate. Ottimo il mese di dicembre. In aumento i privati che scelgono questa formula

Sempre più italiani prediligono la formula del Noleggio a Lungo Termine, dicendo addio all’auto di proprietà. Il 2022 si è concluso, infatti,  in positivo, con un incremento del numero di vetture noleggiate. Su base annua il NTL realizza una crescita del 5,67%, per una quota che si attesa al 22,85% e volumi pari a 302.116 autovetture.

I dati di dicembre

Secondo quanto riportato da Dataforce, il mese di dicembre è stato molto positivo: 30.457 auto noleggiate, quasi il doppio rispetto allo stesso mese del 2021, quando furono 16.079 le nuove immatricolazioni.

La quota di mercato del NLT a dicembre 2022 ha raggiunto, quindi, il 28,9%, per una crescita del 10,52% rispetto allo stesso mese di un anno prima.

Gli acquirenti privati del Noleggio a Lungo Termine a dicembre fanno segnare +7,78%, con oltre 4.000 targhe in più, anche se la quota di mercato rimane al 53% (la media annua sfiora invece il 59%).

Buona anche la performance del noleggio a breve termine, che chiude dicembre a +39,11% con 2.753 unità, con solo il 2,61% di quota.


Ti potrebbe interessare: Noleggio a Lungo Termine conviene! Oggi più che mai, ecco perché

Osservando i dati per tipologia di alimentazione, i veicoli per trasporto persone vedono un incremento della quota di mercato appannaggio delle auto ibride (full e plug-in), che registra un +2,6%, nei 12 mesi al 14,38%.


Ti potrebbe interessare: Auto elettriche: perché è meglio noleggiare e non acquistare

Le elettriche perdono, invece, quota. Secondo Salvatore Saladino, Country Manager di Dataforce Italia, l’implosione sarà evitata grazie all’offerta cinese.

Le previsioni per il 2023

Il forecast di Dataforce per il 2023 prevede un mercato totale Passenger Cars di 1.406.000 unità, in crescita del 6,3% sul 2022, per un totale di 83.904 targhe aggiuntive. Sarà una crescita dovuta soprattutto ai canali del noleggio, che supererà le 300.000 immatricolazioni con un incremento del 5%.

I privati avranno un interesse maggiore per il Noleggio a Lungo Termine (+76,5%). Ci saranno oltre 25.000 targhe in più e un volume totale di 58.000 unità.

Nel 2023 i motori a benzina continueranno a costituire la tipologia di alimentazione prevalente: il forecast di Dataforce prevede che verranno immatricolate oltre 684.000 Passenger Cars di questo tipo.

È previsto un incremento rispetto alle 49.000 auto elettriche immatricolate nel 2022, con una quota di mercato che nel 2023 dovrebbe essere pari al 5,4%, cioè circa 76.000 nuove targhe.

Scopri alcune soluzioni di noleggio

Noleggio Lungo Termine Fiat Panda Ibrida in Pay per Use con Key Renting
Offerta Noleggio lungo termine Lancia Y pay per use
Offerta Noleggio lungo termine fiat 500 pay per use
Offerta Noleggio lungo termine fiat 500 senza anticipo pay per use
Noleggio lungo termine Jeep Renegade PHEV formula BE FREE
Offerta Noleggio Lungo Termine Jeep Renegade senza anticipo
Offerta Noleggio lungo termine Alfa Romeo Tonale Km Illimitati
Noleggio lungo termine Jeep Compass PHEV 190cv Limited 4xe AT con KM illimitati
Noleggio lungo termine furgone Fiat Fiorino
Noleggio lungo termine furgone Fiat Doblò
×