Parco auto circolante: in Italia è sempre più vecchio

Parco auto circolante: in Italia è sempre più vecchio

Secondo l’ultimo Annuario statistico dell’ACI, il parco auto circolante in Italia è ormai obsoleto, con un’età media di 12 anni. Il noleggio una soluzione allo svecchiamento

Il parco auto circolante in Italia è sempre più vecchio: a dirlo è l’ultimo Annuario statistico dell’ACI. Ci sarebbero in giro 40.213.061 autovetture ormai obsolete (53.763.441 includendo tutte le tipologie di veicoli) e le Euro 0, 1 e 2, che quindi hanno almeno 19 anni, sono il 17%. Aggiungendo le auto Euro 3 la percentuale sale al 27%. Sono escluse da questi conteggi le auto storiche.

L’età media delle auto che circolano in Italia è 12 anni e 2 mesi, 4 mesi in più rispetto al 2021. Sempre più vecchie anche le auto rottamate, con un’età media di 18 anni e 2 mesi, 9 mesi in più rispetto al 2021. L’età media delle auto a benzina radiate è di oltre 20 anni.

Per quanto riguarda l’alimentazione la maggior parte è costituita da auto a benzina (43,99%). Il restante: diesel (42,10%), benzina/gpl (7,21%), ibrido benzina (3,44%), benzina/metano (1,96%), metano (0,45%), ibrido gasolio (0,43%), elettricità (0,39%).

Nel 2022, inoltre, sempre secondo l’ACI, sono saliti al 51,4 per cento di quota i trasferimenti di proprietà di vetture con oltre 10 anni di anzianità, mentre solo il 3,7 per cento delle persone hanno scelto auto usate ma recenti, con solo uno o due anni di vita.

Perché rinnovare il parco auto circolante

Come già detto le auto vecchie sono particolarmente inquinanti. Inoltre, sono meno sicure, non essendo dotate dei basilari sistemi di assistenza alla guida, i cosiddetti Adas.

Un’auto più recente è più efficiente, consuma meno e, se elettrificata, consente anche una sostanziale riduzione di costi di gestione


Ti potrebbe interessare: Noleggio Lungo Termine: aumenta l’elettrificazione

Insomma, anche se incentivi e limiti alle emissioni stanno favorendo una maggiore diffusione delle auto ibride ed elettriche, occorrerebbe attuare una politica di svecchiamento del parco auto, sostituendo i mezzi più inquinanti con vetture più moderne.

Il noleggio come soluzione

Il noleggio ha confermato la sua funzione dsupporto al rinnovo del parco circolante. La vita media dei veicoli a noleggio è, infatti, pari a 4 anni, contro l’età media del parco circolante di 12 anni.


Ti potrebbe interessare: Auto ibride: perché noleggiarle

I dati complessivi dello scorso anno ribadiscono, difatti, la funzione strategica del noleggio nella diffusione di veicoli a basse emissioni. Nel 2022 il settore ha immatricolato il 56% delle vetture ibride plug-in sul mercato e il 30% delle elettriche.

Oggi è possibile trovare un’ampia scelta di citycar, berline e SUV, in modo da scegliere l’auto più adeguata e in grado di soddisfare le proprie esigenze. Inoltre, il noleggio prevede un canone mensile tutto compreso.

Scopri alcune soluzioni di noleggio

Fiat Panda Noleggio Lungo Termine senza anticipo con Key Renting
Opel Corsa Noleggio Lungo Termine senza anticipo con Key Renting
Jeep Avenger Noleggio Lungo Termine senza anticipo con Key Renting
Furgoni e Veicoli Commerciali Noleggio Lungo Termine con Key Renting
Audi Q3 Noleggio Lungo Termine senza anticipo con Key Renting
BMW X1 Noleggio Lungo Termine senza anticipo con Key Renting
×