fbpx

Salone dell’auto di New York, torna dopo due anni

Salone dell'auto di New York, torna dopo due anni

È tutto pronto per la più antica mostra del Nord America. Torna dopo due anni di fermo, il Salone dell’auto di New York, con tutte le novità del settore automotive

Dopo due anni di fermo a causa del Covid, torna il Salone dell’auto di New York. Sarà aperto al pubblico dal 15 al 24 aprile al Jacob Javits Convention Center di Manhattan.

Il New York International Auto Show è stato il primo salone automobilistico negli Stati Uniti ed è il più frequentato.

La storia

Il primo Salone dell’Auto di New York è stato inaugurato nel novembre 1900 presso il Madison Square Garden. L’automobile era ancora un “giocattolo” per i ricchi.

Nonostante ciò il New York Automobile Club of America sponsorizzò il primo vero spettacolo automobilistico della nazione. Parteciparono 48.000 persone che pagarono cinquanta centesimi a testa quella settimana per vedere circa 160 veicoli da 34 case automobilistiche.

Gli anni ’20 furono bei tempi per l’industria automobilistica: la proprietà dell’auto triplicò negli Stati Uniti. L’automobile passò dall’essere un lusso, a una necessità, a uno status symbol.


Ti potrebbe interessare: Nuova Jeep Renegade: nel 2022 il restyling del Suv compatto

L’inizio della Grande Depressione ha cambiato tutto. Il numero di case automobilistiche attive scese da 253 nel 1908 a solo 44 nel 1929. Nonostante la guerra in Europa, il New York Auto Show ha continuato la sua celebrazione annuale dell’automobile fino al 1942, quando gli Stati Uniti entrarono nella seconda guerra mondiale.

Durante questi anni prebellici, il salone dell’auto ha continuato a prosperare celebrando il suo 40° anniversario nel 1939 e svelando alcune delle innovazioni ingegneristiche e di design più interessanti del settore.

Gli anni ’50 furono un periodo di sviluppo senza precedenti per l’innovazione tecnologica e l’industria automobilistica. Il Salone dell’Auto si spostò al New York Coliseum di nuova costruzione.

Il Colosseo è rimasto la sua sede per i successivi 30 anni fino alla costruzione del Jacob K. Javits Convention Center, che ora ospita il Salone con più del doppio dello spazio. Ora il Salone dell’auto di New York è un evento di importanza mondiale nel settore automobilistico.

Le novità del 2022

Al Salone dell’auto di New York ci saranno dozzine di case automobilistiche e centinaia di nuovi modelli da scoprire per il pubblico e da vedere in anteprima.

Tra le novità di quest’anno il Toyota’s Thrill Ride, sul lato sud della Inner Roadway. Squadre di autisti professionisti e specialisti di prodotto qualificati accompagneranno gli ospiti in un giro sull’ultima Toyota.


Ti potrebbe interessare: Noleggio Lungo Termine auto elettrica, quale scegliere

Non ci saranno solo stand, ma anche un vero e proprio circuito di guida dove testare le auto elettriche e la possibilità di muoversi all’interno della città della Mela tramite soluzioni di micro-mobilità.

Ci sarà, infatti, una pista di prova per veicoli elettrici dove sarà possibile guidare la nuova Chevy Bolt, la INDI One di INDI EV, la Kia EV6, la Nissan Leaf. VinFast VF 8, Volkswagen ID.4 EV e Volvo XC 40 Recharge.

Questo sito utilizza cookie e tecnologie similari per il suo funzionamento e per l’erogazione dei servizi in esso presenti, cookie analitici (propri e di terze parti) per comprendere e migliorare l’esperienza di navigazione dell’utente, nonché cookie di profilazione (propri e di terze parti) per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze manifestate nell’ambito della navigazione in rete. Per saperne di più consulta la nostra Cookie Policy. Cliccando su “ACCEPT” acconsenti all’uso dei suddetti cookie.
×